Benefici e proprietà dell’olio di rosa mosqueta

Argomenti dell'articolo

Si trova in moltissimi cosmetici grazie le sue meravigliose proprietà, è l’olio di rosa mosqueta, pianta selvatica del Cile simile alla rosa canina con fiori rosa antico.

Grazie alle sue caratteristiche e l’altissima percentuale di acidi grassi polinsaturi essenziali, l’olio di rosa mosqueta rigenera le membrane e i tessuti cutanei.

Viene usato soprattutto per combattere gli inestetismi della pelle, curare eritemi, eliminare cicatrici e smagliature.

L’olio prodotto dalle bacche e dai fiori risulta essere molto sensibile alla luce solare e, per la sua produzione, viene applicata la spremitura a freddo permettendo dunque di mantenere intatte le sue caratteristiche.

Questo elisir di giovinezza contiene:

  • carotenoidi omega-3, omega-6 e omega-9, fondamentali per la rigenerazione cellulare della pelle e per la riparazione dei tessuti danneggiati,
  • pro-vitamine A, D ed E, licopene e antiossidanti anchessi destinati per al benessere della pelle.

Usi dell’olio di rosa mosqueta

E’ possibile mettere qualche goccia di olio nella crema viso, oltre a lasciare un buon profumo accentua sicuramente le proprietà della crema idratante.

Mischiare qualche goccia di olio di rosa mosqueta con olio essenziale di tea tree può aiutare a migliorare le imperfezioni della pelle.

Per diminuire le smagliature, massaggiare sulla pelle qualche goccia di olio fino al completo assorbimento.

 

Condividi

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn