Cibi acidi, quali sono i sintomi dell’acidosi?

Tempo fa avevo già parlato dei cibi acidi e dei cibi alcalini in questo articolo. Ora invece voglio parlarti più approfonditamente dell’acidosi e della reazione che hanno i cibi acidi  all’interno del nostro organismo.

Per poter vivere in modo sano, l’organismo ha bisogno sia di cibi acidi che dei cibi basici, assunti in modo bilanciato.

Per verificare l’acidità o la basicità del sangue si valuta il pH. Se un organismo è neutro il pH sarà di 7, se acido il pH sarà inferiore di 7 e, se alcalino o basico maggiore di 7.

Normalmente un organismo in buona salute ha un pH leggermente alcalino del valore di 7,4.

Per mantenere il nostro organismo in buona salute dobbiamo assolutamente passare anche dall’alimentazione.

Noi siamo quello che mangiamo.

Se esageriamo con determinati cibi, con determinati farmaci (mai smetterli senza il consenso del medico), vita sedentaria, fumo e insufficiente idratazione, si va incontro ad alcuni disturbi legati proprio all’acidosi.

Nel mondo occidentale per esempio, il problema dell’acidosi è molto diffuso, questo è dovuto anche da un’alimentazione poco equilibrata, dall’eccessivo consumo di carne e di latte.

Secondo la teoria del ph alcalino*, un organismo sano dovrebbe assumere ogni giorno l’80% di cibi alcalini e il restante 30% di cibi acidi. In questo modo si dovrebbe preservare la salute e tenere lontane determinate malattie.

Quali sono i sintomi dell’acidosi?

Le tossine prodotte da un corpo acido riducono l’energia a quelle parti dell’organismo essenziali per la produzione di ormoni ed enzimi, assolutamente necessari per la vitalità delle cellule.

Il risultato di tutto ciò è una eccessiva stanchezza seguita da un indebolimento generale.

Il colesterolo alto è un altro segnale che sta ad indicare  che il nostro organismo è fortemente acido. Infatti il colesterolo, anche se viene considerato dannoso, in realtà serve per proteggerci dagli acidi del corpo. Fare sport  e mangiare bene, fa abbassare i livelli di colesterolo nel sangue e di conseguenza diminuire l’acidità.

Altro sintomo dell’acidità corporea è l’osteoporosi. Alcuni medici convenzionali, sempre secondo la teoria del pH alcalino*, riconoscono che il nostro corpo ruba calcio e sodio alle ossa per poter digerire i cibi acidi che a loro volta indeboliscono il sistema.

Inoltre, una persona con un pH acido risulta essere  molto sensibile e irritabile, spesso piena di muco e molto probabilmente ha malattie importanti.

Quali sono i cibi acidi che a lungo andare fanno male?

Ecco la lista dei cibi acidi che normalmente assumiamo

  1. Latticini
  2. Carne e crostacei
  3. Zucchero
  4. Aceto
  5. Funghi e alghe
  6. Arachidi
  7. Mais
  8. Cibi fermentati
  9. Uova
  10. Alcool

Come sapere se abbiamo un organismo acido?

Per verificare l’acidità del tuo organismo basta acquistare una semplice cartina tornasole disponibile  in tutte le farmacie o  online. L’uso della cartina tornasole è semplicissimo, basta bagnarla di saliva o di urina eseguendo il test al mattino a stomaco vuoto.

Se invece si preferisci  le analisi del sangue, il tuo medico potrà prescriverti le analisi direttamente in laboratorio.

Lettura consigliata sull’argomento

Valentina Olini

* alcune informazioni riportate hanno come fonte “il miracolo del pH alcalino” di Robert O. Young e Shelley Redford Young.

Green Magazine non da consigli medici e non si sostituisce al tuo medico. Questo articolo ha come scopo quello di informarti su una possibile teoria legata ai cibi acidi e basici. Ascolta il tuo medico prima di iniziare qualsiasi nuovo regime alimentare.

Condividi

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn

Lascia un commento all'articolo

Chi sono

Sono Valentina Olini, libera professionista, web designer, grafico e web content editor. Dal 2012 gestisco greenmagazine.it. Scrivo di natura, ecosostenibilità, salute e cucina. Parlo del mondo green e di tutto ciò che la natura può donarci.

Ultimi articoli

Non perderti le ultime novità

Iscriviti alla newsletter di Green Magazine

Instagram

Instagram
  • Forse non sai che...
per i tagli basta immergere alcune bustine di camomila in acqua e poi avvolgerle intorno alla ferita fermandole con una garza. 🌼  #camomilla #reading #letture #rimedidellanonna #greenmagazine #salute #benessere
  • 😍Si parla spesso di cibi basici e acidi però questa volta però voglio concentrarmi solo sui cibi basici o alcalini, più semplicemente quei cibi che hanno una reazione alcalinizzante nel nostro corpo.  In base a ciò che mangiamo, il nostro corpo sarà più o meno acido. Alcuni cibi, come latticini e carne provocano acidità. Questa acidità a lungo andare può compromettere la nostra salute causando problemi più o meno gravi.  Per questo motivo è opportuno concentrare la nostra alimentazione su alimenti “buoni” per la nostra salute e diminuire gli alimenti acidi.  L’alimentazione è parte fondamentale nella nostra vita. Siamo quello che mangiamo, non c’è nulla di più vero. 👉Quali sono i cibi basici? 🥦Le verdure sono al primo posto tra gli alimenti alcalinizzanti, soprattutto se consumate crude. Un esempio tra tutti gli spinaci.  Tra le verdure alcalinizzanti inoltre è importante consumare sedano, carote, cetrioli, germogli di fagioli, ravanelli, lattuga, cavolini di bruxelles e funghi  Inoltre patate, frutta fresca come melone, anguria, limone, uva spina, mango, papaya, maracuja, ananas, cedrio, kiwi, clementine, mandarino, mandarancio, mapo e pompelmo, mele, ribes, ciliegie, cocco, mirtillo, fragole, bacche di goji, amarene, lamponi, mirtilli, albicocche, fichi, nespole, pere, avocado, banane, cachi e more.  Per la frutta secca invece, preferire mandorle, fichi, noci, uvetta e datteri. 🌶Tra le spezie alcaline invece, prezzemolo, aglio, sale dell’Hilamaya, zenzero, peperoncino, rosmarino, salvia, curry, cumino e semi di finocchio, curcuma, erba cipollina, paprika, basilico e coriandolo. 🥖 Cereali. Come potrai vedere dalla lista che ti mostro tra poco, sono pochissimi i cerali che hanno una reazione alcalinizzante all’interno del nostro organismo. I cereali alcalini sono, quinoa, amaranto e miglio. 🍶E ora parliamo delle bevande alcaline. Putroppo le bevande più comuni come il latte vaccino, il caffè e alcuni tipi di thè non sono per nulla alcalinizzanti.  #dietaalcalina #dieta #dietaalcalinavegana #pizza #foodporn #pizzanapoletana #greenmagazine #food #salute
  • 𝗕𝘂𝗼𝗻 𝗮𝗻𝗻𝗼. 𝗖𝗵𝗲 𝘀𝗶𝗮 𝘂𝗻 𝗮𝗻𝗻𝗼 𝗽𝗶𝗲𝗻𝗼 𝗱𝗶 𝗺𝗼𝗺𝗲𝗻𝘁𝗶 𝗺𝗲𝗿𝗮𝘃𝗶𝗴𝗹𝗶𝗼𝘀𝗶.🍾🥂
Valentina  #buonanno #2020 #happynewyear #love #brindisi #capodanno #greenmagazine
  • Ecco gli ingredienti di un buonissimo smoothie! 🍏 + 🍐 + 🍃 + 🥝 = 🍹
Ideale per colazione o come spuntino.
Che ne dici? Condividi se ti va! 😘  #smoothie #recipes #ricette #greensmoothie #vegan #govegan #veganlife #vegani #esserevegano #green #greenmagazine #estrattodifrutta
  • Buon Natale 🎄🎅
Che sia un giorno meraviglioso per te e per tutte le persone che ami.
Valentina  #juleglede #christmas #julen #whitechristmas #xmas #juleinspirasjon #godjul #kerst #interior #jul #interiør #joulua #noel #natale #cozy #magic #julegate #instajul #navidad #joulu #julestemning ##christmasstreet #snø #christmaslights #julebelysning #twinklelights #stavanger #instafood #cake #instacake
  • La bellezza della natura anche in mezzo alla città.  #leafs  #nature  #inverno #winter  #foglie  #genova #macro #macrophotography
  • Natale si avvicina, ma hai già pensato a 𝗖𝗢𝗠𝗘 𝗗𝗘𝗖𝗢𝗥𝗔𝗥𝗘 𝗟𝗔 𝗧𝗔𝗩𝗢𝗟𝗔? 🎄🎄
Ecco qualche idea su come rendere la tavola del 25 dicembre indimenticabile.😍😍 www.greenmagazine.it  #stemning_casachicks #tablesetting #christmasiscoming #christmasdecor #christmastable #cabinchristmas #christmastableware #christmas #christmastime #christmasdecor #christmastablesetting #christmastable #greenmagazine
Chiudi il menu
×

Carrello

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

DUE RAGALI TI STANNO ASPETTANDO!!

RICEVI LE ULTIME NEWS

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

DUE RAGALI TI STANNO ASPETTANDO!!