Curcuma quando e come usarla. Ricetta del golden milk

Argomenti dell'articolo

La curcuma (curcuma longa), anche chiamata zafferano delle Indie, originaria dell’asia sud-orientale, è una delle spezie più utilizzate nel mondo indiano, sia in cucina che come tinta per tessuti e colorante alimentare.

Questa spezia, che fa parte del masala, curry indiano, è conosciuta anche per le sue molteplici proprietà.

Proprietà della curcuma

La curcuma ha proprietà antitumorali, cicatrizzanti, antibatteriche, disintossicanti, antiossidanti, digestive e antidepressive; aiuta e rinforza il sistema immunitario, aiuta l’organismo a disintossicarsi, protegge il fegato ed essendo un antidolorifico naturale previene le infezioni batteriche e allevia i dolori articolari. Inoltre, la curcuma piperina aiuta a contrastare la vitiligine.

Come usare la curcuma

La curcuma si può assumere in diversi modi, come spezia, come integratore alimentare o semplicemente come tisana.

L’ideale sarebbe assumere dai 3 ai 5 grammi al giorno di curcuma, giusto la quantità di un cucchiaino da caffè.

In cucina si può utilizzare per condire ed insaporire le pietanze, a patto che venga utilizzata a crudo, proprio per non distruggere le sue proprietà benefiche.

Ecco due ricette, il Golden Milk o curcuma milk, bevanda depurante  a base di curcuma, latte (vegetale e non) e miele, e la ricetta per preparare una profumatissima tisana a base di curcuma e zenzero.

Assolutamente da provare.

Ricetta del golden milk

Ecco come preparare il golden milk o curcuma milk

  •  1 cucchiaio di pasta di curcuma (composto formato da mezza tazza di curcuma in polvere, mezza tazza di acqua e mezzo cucchiaino di pepe)
  • 1 tazza di latte (vaccino o vegetale),
  • 1 cucchiaino di olio di mandorle dolci alimentare,
  • pepe qb,
  • miele e o sciroppo di malto per dolcificare.

Per prima cosa preparare la pasta di curcuma facendo bollire in acqua il pepe e la curcuma. Il composto deve addensarsi.
Quando la pasta di curcuma si è raffreddata, metterla in frigo e conservarla per massimo 30/40 giorni.

Per il golden milk miscelare latte, olio di madorle, pepe, miele e un cucchiaio di pasta di curcuma.
Miscelare il tutto a fuoco basso.

Aggiungere un pochino di cannella per aumentare le proprietà benefiche della bevanda.

Tisana disintossicante alla curcuma

  • 300ml di acqua
  • 3 grammi di curcuma fresca
  • zenzero a fettine
  • miele
  • pepe nero

Far bollire l’acqua con all’interno i 3 grammi di curcuma, lo zenzero a fettine ed un pizzico di pepe nero.

Fa raffreddare un pochino ed aggiungere un cucchiaino di miele per dolcificare.

Se vuoi acquistare della curcuma, clicca qui

articolo di Valentina Olini

Condividi

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn

Sono Valentina Olini, libera professionista, web designer, grafico e web content editor. Dal 2012 gestisco greenmagazine.it. Scrivo di natura, ecosostenibilità, salute e cucina. Parlo del mondo green e di tutto ciò che la natura può donarci.

Cerca nel sito

Non perderti le ultime novità

Iscriviti alla newsletter di Green Magazine