Delle patate non si butta via niente

Chi l’avrebbe mai detto, delle patate non si butta veramente niente. Utili per preparare tante e buone ricette, le patate sono alla base della nostra alimentazione.

Questo comunissimo tubero ha un’altra fonte non trascurabile: la buccia.

Ebbene si, la buccia delle patate può essere utilizzata più volte: per disinfiammare il contorno occhi per esempio. Applicare le bucce di patata sopra le palpebre per circa 15/20 minuti. Dopo starete sicuramente meglio.

Non dimenticate che la buccia è la parte più ricca di sali minerali, insetticidi naturali e battericidi. Queste sostanze vengono sviluppate grazie al continuo contatto con la terra.

Secondo alcuni studi la buccia  può essere utilizzata per la prevenzione ai tumori. Alcuni affermano addirittura possa bloccare le cellule tumorali (magari chiedete ad un medico).

C’è chi usa la patata per correggere le piccole imperfezioni causate dall’acne, strofinando una fettina sottile sul brufolo e chi le utilizza per pulire profondamente le mani se sono particolarmente macchiate.

Ma non finisce qui, oltre a deliziare i nostri palati, le patate ci vengono in aiuto per correggere la sapidità dei nostri piatti di pasta. Avete messo troppo sale? Mettete nell’acqua una patata. Migliorarà la salinità della portata.

La patata ci viene utile anche nelle piccole azioni quotidiane; con l’acqua di cottura NON salata possiamo pulire l’argenteria lasciando i nostri oggetti in ammollo per circa un’ora. Torneranno come nuovi!

Allora che facciamo?? Mangiamo più patate??

Immagine coopertina Renoir Gaither (iamrenny)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.