Edo: l’applicazione per sapere cosa mangi

Edo: l’applicazione per sapere cosa mangi

Seguire una dieta sana ed equilibrata, per quanto necessario, può risultare complicato. Come consumatori, siamo spesso confusi da etichette troppo generiche e poco informative, porzioni che
non corrispondono alla quantità di alimento che andremo poi effettivamente a gustare, o, molto più semplicemente, non abbiamo una vera e propria cultura alimentare tale da permetterci di
comprendere cosa si nasconde dentro ad un alimento.

Per questo nasce Edo, la prima applicazione per smartphone gratuita che permette al consumatore di sapere cosa sta mangiando, semplificando le complesse etichette alimentari e creando
un’informazione finalmente fruibile da tutti.

Edo, grazie all’utilizzo di un sofisticato algoritmo creato da una delle founders del team, Enza Gargiulo, con la supervisione della professoressa Alessandra Bordoni, medico nutrizionista
dell’Università di Bologna, evidenzia quanto un prodotto alimentare è sano, trasmettendo l’informazione all’utente, in modo semplice ed immediatamente comprensibile.
L’algoritmo analizza gli ingredienti presenti in etichetta ed i valori nutrizionali del prodotto, mettendoli in relazione ai fabbisogni nutrizionali specifici di ogni consumatore, trasmessi al sistema
attraverso l’iniziale profilazione di dati quali età e sesso.

Grazie alla scansione del codice a barre presente su ogni al imento, o attraverso una semplice ricerca manuale, Edo indica:

• un punteggio da zero a dieci che segnala quanto è sano un prodotto,
• una sintesi delle sue caratteristiche positive e negative,
• se è adatto a celiaci o intolleranti al lattosio
• una lista di alternative più sane, guidando il consumatore verso una scelta più consapevole.

Da sottolineare l’importanza dell’elemento “educativo”: ogni caratteristica del prodotto ricercato, sia essa positiva o negativa, viene analizzata e spiegata al consumatore che avrà quindi modo di
comprendere facilmente le caratteristiche dell’alimento ed aumentare, inoltre, la propria consapevolezza riguardo il proprio regime alimentare ed i nutrienti da ridurre o incrementare nella
propria dieta.

Nel corso dell’ultimo anno sono stati analizzati migliaia di prodotti alimentari. L’obiettivo è di arrivare ad inserire nel database Edo ogni prodotto alimentare in commercio entro il 2015: questo
goal sarà raggiungibile anche grazie all’aiuto degli utenti. È possibile, infatti, qualora una referenza non sia ancora presente nel sistema, inviare al team le foto del prodotto ricercato ed essere avvisati, tramite notifica, della sua analisi e del suo inserimento in database: tutto questo grazie alla stessa applicazione, collegamento immediato tra l’utenza ed il team di sviluppatori.

Il team

Edo srl è formata da tre informatici (Diego Lanzoni, Luciano Venezia e Marco Giampaoli) ed una tecnologa alimentare (Enza Gargiulo), che poco più di un anno fa, al termine degli studi
universitari svolti a Cesena, hanno deciso di intraprendere un percorso imprenditoriale. Il primo passo è stato rivolgersi a Cesenalab, grazie a cui l’idea di partenza si è evoluta e ha iniziato a
prendere forma.
Importante per il suo sviluppo è stata la scelta di Alimos Alimenta la Salute, cooperativa da oltre 40 anni impegnata in azioni di educazione alimentare e agro-ambientale a tutela dei consumatori, di sostenere finanziariamente il progetto, ora nella forma di srl innovativa.

Edo è disponibile gratuitamente su Apple App Store e su Google PlayStore.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.