Ecco come lavare i capelli grassi senza shampoo due volte a settimana

In questo articolo ti spiegherò alcuni segreti su come lavare i capelli con acqua e un piccolo trucco di bellezza.


Tutto quello che troverai su questo articolo è frutto di una mia personale esperienza. Penso di avere trovato veramente la soluzione su come e quanto lavare i capelli grassi.
Ho passato anni a cercare il prodotto perfetto, quello che mi tenesse i capelli puliti per almeno 2 giorni.


Così sono venuta a conoscenza di un’argilla molto particolare.

Rimedi per capelli grassi. Lavare i capelli senza shampoo.

Ghassoul, l’argilla saponifera per chi non vuole utilizzare lo shampoo.

Sapete come facevano i nostri avi a lavarsi prima dell’introduzione degli shampoo sui nostri scaffali?

Usavano un’argilla saponifera proveniente dal Marocco chiamata Ghassoul o Rhassoul.
Si, è questo il vero trucco per lavare i capelli, grassi e non grassi.
I nostri capelli sono ricoperti da siliconi e parabeni che li rendono all’apparenza belli e brillanti.


Queste sostanze in realtà indeboliscono il capello dall’interno rendendolo di conseguenza grasso e spento sempre di più. In questo modo il capello aggredito da queste sostanze produce ancora più olii e sebo aumentando così il bisogno di essere lavato.
Si crea un circolo vizioso: capelli grassi, lavaggio, capelli di nuovo grassi e di nuovo un lavaggio.


Il Ghassoul piano piano elimina questo strato innaturale dei capelli rendendoli privi di ogni impurità chimica.


Il suo utilizzo è noto soprattutto tra le persone che soffrono di allergie e dermatiti, infatti il suo metodo dolce e naturale di lavare non provoca nessun tipo di problemi alla pelle.

Come lavare i capelli grassi


Come lavare i capelli senza shampoo, come si usa il Ghassoul.

Preparazione e utilizzo dello shampoo con Ghassoul

Personalmente utilizzo un barattolo di vetro e un cucchiaio di legno (assolutamente no metallo).

  • 1 cucchiaino di miele
  • 2 cucchiai di Ghassoul (che puoi acquistare qui)
  • acqua tiepida q.b.
  • Unisci tutti gli ingredienti e crea una cremina densa ma allo stesso tempo stendibile su tutta la capigliatura.
  • Cospargi tutti capelli con questa crema (non lascia odori dopo il lavaggio) e massaggia come se fosse un normale shampoo.
  • Lascia in posa per 5 minuti massaggiando di tanto in tanto (c’è chi la lascia come impacco per capelli grassi anche 15 o 30 minuti in posa)
  • Sciacqua molto bene tutti i capelli cercando di togliere bene ogni residuo.
  • A questo punto tampona i capelli con un asciugamano e asciuga all’aria o con il phon.

I tuoi capelli sicuramente dopo le prime applicazioni non saranno luminosi e belli come dopo lo shampoo tradizionale, questo perché saranno finalmente privi dello strato innaturale dato dai siliconi.

Dopo qualche tempo i tuoi capelli saranno di nuovo luminosi e belli ma in modo naturale. Il capello deve abituarsi a non essere più soffocato e ha bisogno di tempo per assestarsi.

Capelli grassi. Come curarli nelle punte.

Se i tuoi capelli dovessero risultare un pochino secchi sulle punte puoi utilizzare un po’ di olio di cocco, che li idrata profondamente e li rendere sicuramente più morbidi.

Se utilizzi questo mio consiglio per le punte, ricordati di mettere l’olio di cocco sulle punte bagnate.

Lavare i capelli senza shampoo, funziona?

Utilizzando questo metodo lavo i miei capelli (lunghi, sottili e grassi) 2 volte a settimana (precedentemente li lavavo 4/5 volte a settimana con shampoo tradizionale)

Non male vero?

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.