Riapre Cucina Carducci, ristorante vegano

11-14 settembre, riapre Cucina Carducci: ristorante vegano, enoteca bio e mercato locale UDINE.

Torna Cucina Carducci: il ristorante vegano temporaneo riapre a settembre in
occasione di Friuli Doc dopo il successo dell’edizione 2013 e delle due special edition di  Stesso nome, stessa filosofia ma tante novità a partire dalla location che dall’ex libreria

Carducci si sposta all’interno della galleria nel bar Terrazza Astra, partner dell’evento con cui sono previsti futuri appuntamenti. Gli spazi del locale verranno trasformati e allestiti per l’occasione con materiali ecologici, arredi di recupero, piante e tanto verde per ricreare un’atmosfera unica per il ristorante vegano e per il bar dove si potranno degustare i vini di
Ai fornelli, lo chef “storico” di Cucina Carducci, Max Noacco, che ha recentemente aperto a Moruzzo il ristorante vegano “Al Tiglio”.

Quest’anno Cucina Carducci si fa grande e diventa una vetrina aperta non solo sui segreti della cucina vegana ma sul mondo del biologico, sull’artigianato locale, sulle imprese che valorizzano territorio, risorse e materiali naturali.

riapre-cucina-carducci-udine-ristorante-veganoA partire dal vino, grande ricchezza della nostra regione: sull’esterno della galleria Astra che si affaccia su piazza XX Settembre, Friuli Doc avrà così la sua prima enoteca bio, “the organic winery” con le cantine Aquila del Torre, Vignai da Duline e Arcania che producono ottimo All’interno della galleria verrà allestito un mercato locale grazie alla collaborazione di Confartigianato: LT creazioni, Gioia Danielis, Mafù Creations, Tessitura di Sauris e Youhemp (associazione culturale per l’uso della canapa) esporranno e venderanno i propri prodotti.
Un’organizzazione decisamente più articolata quindi per l’edizione 2014 di Cucina Carducci che resta fedele all’idea con cui è nata, quella cioè di creare un’alternativa agli stand di Friuli.
Doc per le persone che hanno scelto l’alimentazione vegana, ma non solo, anche informare e coinvolgere curiosi e tutti coloro che vorranno sperimentare e conoscere uno stile di vita diverso e sempre più diffuso. Tanti infatti saranno anche i momenti di incontro e formazionesulle tematiche legate alla cucina, al biologico, al mondo naturale.

Tutto ciò è reso possibile grazie al sostegno di due importanti main sponsor come EnoFriuli, l’azienda specializzata in contenitori e bottiglie in vetro per vino, olio, spumanti, birre e distillati, e Nomacorc che produce tappi da vino sintetici co-estrusi e biodegradabili, l’alternativa al sughero più diffusa nel mondo.

Cucina Carducci è sponsorizzata anche dalla Bcc di Basiliano e da Goccia di Carnia che, già main sponsor di Friuli Doc con la bottiglia personalizzata, non poteva mancare all’evento che celebra territorio, salute e rispetto.

Per conoscere il programma completo di Cucina Carducci è sufficiente consultare la pagina Facebook www.facebook.com/cucinacarducciUdine.
www.facebook.com/cucinacarducciUdine.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.